Offerta formativa

 

 

PTOF

Il PIANO dell’OFFERTA FORMATIVA   (art. 3 del D.P.R. n. 275 dell’8 marzo1999)
Il POF è la carta di identità della scuola. In esso sono indicati chiaramente le finalità, i percorsi formativi, gli indirizzi di studio con i relativi profili professionali, le scelte didattiche, le risorse umane, le strutture, le dotazioni tecnologiche e l’organizzazione scolastica
Nel Piano dell’Offerta Formativa sono individuati i servizi e i processi educativi che la scuola attiva per innalzare il livello di scolarità e il tasso di successo scolastico; far conoscere gli obiettivi e documentare gli esiti del processo educativo; sviluppare l’integrazione dell’Istituto col tessuto culturale e produttivo del territorio; articolare la progettazione delle attività valorizzando la specifica identità dell’Istituto e dei suoi indirizzi.
Il POF è un documento che si rinnova ogni anno affinché sia sempre attuale e rispondente ai bisogni formativi degli studenti, alle nuove metodologie didattiche e alle esigenze che provengono del mercato del lavoro e dalla società, in continua evoluzione.

PTOF 2019-22

Il PTOF 2019-2022 su Scuola in Chiaro

 

Offerta formativa

da | Mag 18, 2018

 

PAI

PIANO ANNUALE dell’INCLUSIONE  ( Direttiva sui BES del 27/12/12 e dalla CM del  6/03/13)
Il PAI è un documento che “fotografa” lo stato dei bisogni educativi /formativi della scuola e le azioni che si intende attivare per fornire delle risposte adeguate.
Il PAI conclude il lavoro svolto collegialmente da una scuola ogni anno scolastico e costituisce il fondamento per l’avvio del lavoro dell’a.s. successivo.     
Ha lo scopo di:
-garantire l’unitarietà dell’approccio educativo e didattico della comunità scolastica,
– garantire la continuità dell’azione educativa e didattica anche in caso di variazione dei docenti e del dirigente scolastico,
-consentire una riflessione collegiale sulle modalità educative e sui metodi di insegnamento adottati nella scuola
La redazione del PAI, come pure la sua realizzazione e valutazione, è l’assunzione collegiale di responsabilità da parte dell’intera comunità scolastica sulle modalità educative e i metodi di insegnamento adottati nella scuola per garantire l’apprendimento di tutti i suoi alunni.
 

PAI 2019-2020

PAI 2018-2019

PAI-2017-2018

Offerta formativa

da | Mag 18, 2018

 

RAV

RAPPORTO di AUTOVALUTAZIONE (DPR 28 marzo 2013, n. 80)
Il Rapporto di autovalutazione, chiamato anche RAV, è lo strumento che accompagna e documenta il primo processo di valutazione previsto dall’SNV: l’autovalutazione.
Il rapporto fornisce una rappresentazione della scuola attraverso un’analisi del suo funzionamento e costituisce inoltre la base per individuare le priorità di sviluppo verso cui orientare il piano di miglioramento.

RAV 2019/22 pdf

Il RAV su Scuola in Chiaro

Offerta formativa

da | Mag 18, 2018

 

PdM

PIANO di MIGLIORAMENTO (D.P.R. 28 marzo 2013, n. 80)
Il piano di miglioramento è un percorso-progetto che la scuola intraprende su indicazione del Ministero
della Pubblica Istruzione. È un percorso perché implica nel tempo un impegno continuo nell’attuazione
e nella realizzazione e al contempo è un progetto perché richiede alla scuola capacità progettuali, nella
pianificazione di azioni e strategie in grado di migliorare gli standard di qualità. A partire dall’anno
scolastico 2014/15 tutte le istituzioni scolastiche sono tenute a pianificare un percorso di miglioramento
per il raggiungimento dei traguardi connessi alle priorità indicate nel Rapporto di Autovalutazione
(RAV).

 

 

 

 

logoIstituto Comprensivo "Sulmona-Leone"

 

UFFICIO RELAZIONI con il PUBBLICO

SEDE CENTRALE

Via Pertini,35  - 80038 Pomigliano d'Arco (NA)

Tel.: +39 081/3177296 Fax: +39 081/3177296 

mail: naic8bu00d@istruzione.it

PEC: naic8bu00d@pec.istruzione.it
Codice meccanografico: NAIC8BU00D
Codice fiscale: 80103980639
Fatturazione elettronica: 

PLESSO LEONE

Via Manzoni - Tel: 081/3177299  Fax 081/3177299